Stefano Bottaioli

By Stefano Bottaioli

Maggio 24, 2016

Debolezza diffusa….segnali contrastanti ovunque ma il copper … – Ore 8

1…una fase in cui i volumi sono ai minimi termini, diffusa debolezza ovunque, settori che oggi salgono e domani scendono….strutture grafiche complesse e interpretabili sia in termini bearish che bullish: veramente un momento complicato, almeno nel breve.

La stagionalit√† sarebbe sfavorevole, il dollaro ha finito di scendere e questo crea malumore nel posizionamento globale, sembra una grande distribuzione ma i livelli decisivi tengono (2033 dell’SP500). Che fare quindi? analisi, analisi, analisi….continuare ad analizzare i segnali che arrivano da ogni dove….in considerazione del fatto che ci troviamo in un grande esperimento mai visto prima (tassi negativi) siamo al cospetto del “nuovo”: certezze non ce ne sono, indizi ovunque ma doppiamente interpretabili….quindi…seguire con attenzione ed impostare strategie di ampio respiro

NB

Unico elemento degno di attenzione rimane il rame…il wedge incostruzione sembra avvicinarsi al momento decisivo: se qualche segnale arriva lo vediamo innanzitutto da qui

2

qui il daily che presenta un possibile scenario bullish qualora reagisse qui: il cedimento ora vanificherebbe settimane di “lavoro” di costruzione dell’inversione…..3

Stefano Bottaioli

Consulente Finanziario &
Financial Blogger

P.IVA 01214040196

Privacy Policy

© Stefano Bottaioli. All rights reserved. Powered by ProWorld.