Stefano Bottaioli

By Stefano Bottaioli

Luglio 10, 2017

Gold: è tutta questione di cambi….come al solito USDYEN – Ore 8,45

…ormai sappiamo che il mercato è sempre e solo un grande carryTrade…..

strutturato su un assioma noto anche ai bambini:

  • USDYEN forte = indici su ….commodities giu’
  • USDYEN debole = viceversa

Fintanto che il cambio USDYEN non toccherà aarea 115 circa non potremo avere una vera inversione stante la evidente correlazione inversa

Ovviamente qui appare evidente il ruolo delle banche centrali e della BOJ in primis: non sapremo mai quanto e quando vorranno far svalutare lo Yen verso il Dollaro Usa

Se continueranno all’infinito non ci sarà storia: se il mercato si accorgerà che  tutto questo è una bolla pazzesca di manipolazione del mercato allora avremo un riequilibrio del sistema.

Oggi occorre avere pazienza ed accettare questa fase come prolungata fase di manipolazione ….alternative? si…uscire per chi ritiene che la partita sia persa. Io no.

Come si muove il Gold? in antitesi rispetto al USDYEN….in area 115$ si completa un A-B-C con implicazioni ribassiste: se dovesse continuare avremmo ripercussioni estremamente negative per il Gold

fortissimo supporto tra 1180$ e 1200$…..SOTTO SI APRONO SCENARI BEARISH

qui semplificando la logica sottostante all’analisi…..chiara? spero di si…..

Stefano Bottaioli

Consulente Finanziario &
Financial Blogger

P.IVA 01214040196

Privacy Policy

© Stefano Bottaioli. All rights reserved. Powered by ProWorld.